Casa

Rimedi alternativi per l’alto colesterolo

Panoramica

 

Se vuoi abbassare il tuo colesterolo, cambiare la tua dieta e le abitudini di esercizio è un buon punto di partenza. Tuttavia, una dieta sana e un regolare esercizio non sono sempre sufficienti per ridurre il tuo colesterolo ad una gamma sana.

Alcune persone scelgono di trattare il loro alto colesterolo con integratori e erbe invece di farmaci più tradizionali. I pareri sono mescolati alla loro efficacia. Mentre alcune prove suggeriscono che questi trattamenti sono efficaci, la ricerca scientifica è minima. Ecco cosa ne sappiamo sui benefici e sui rischi.
Ci sono molti trattamenti alternativi proposti per abbassare il colesterolo. Ma prima di aggiungere qualsiasi integratore o terapie alternative alla dieta, rivolgiti al proprio medico. Alcuni prodotti naturali sono stati dimostrati negli studi scientifici per ridurre il colesterolo, ma alcuni potrebbero essere utili. Ma anche, alcuni integratori possono interagire con altri farmaci che stai assumendo o che presentano potenziali effetti collaterali pericolosi.

Il colesterolo è una sostanza grassa trovata nel sangue, nelle cellule e nei tessuti dell’organismo. È prodotto dal fegato e si trova in tutto il corpo. Il corpo usa il colesterolo per rendere la vitamina D e alcuni ormoni come il cortisone e l’estrogeno.

Esistono due tipi di colesterolo: lipoproteine ​​a bassa densità (LDL) e lipoproteine ​​ad alta densità (HDL).

La lipoproteina a bassa densità è conosciuta come il “cattivo” colesterolo, provoca la formazione di depositi di placca nelle pareti delle arterie.

La lipoproteina ad alta densità è il colesterolo “buono”, rimuove il colesterolo LDL dal flusso sanguigno.

Il metabolismo del colesterolo nasce da due fonti: esogeni (fatti dal fegato) e endogeni (trovati negli alimenti).

Il colesterolo alto del sangue è il livello eccessivo di colesterolo nel sangue. Quando c’è una quantità superiore di normale di colesterolo nel flusso sanguigno, può causare una condizione nota come aterosclerosi, dove depositi di materiale grasso si accumulano nella parete interna di un’arteria e limitano il flusso di sangue in quella porzione del vaso del sangue . Un blocco nel vaso sanguigno che fornisce sangue al cuore porterà ad un attacco di cuore. Se l’ostruzione si verifica nel vaso sanguigno che fornisce il sangue al cervello, porterà ad ictus.

Le lipoproteine ​​a bassa densità fatte dal fegato possono essere causate da obesità, diabete, fumo, consumo alcolico elevato e predisposizione genetica.

L’ipercolesterolemia familiare è un disturbo ereditario in cui la persona ha livelli elevati di colesterolo cattivo (LDL). Ciò porta ad un’arterosclerosi e alla malattia coronarica in età molto precoce.

La ricerca mostra che i livelli di colesterolo tendono ad aumentare negli uomini di 40 anni e più, e nelle donne dopo la menopausa.

Il colesterolo alto del sangue aumenta il rischio di aterosclerosi, attacchi cardiaci e colpi.